esonica blog chiuso

ci siamo trasferiti su www.fiscaleweb.com

Archive for the ‘Economia’ Category

Il blog è Chiuso

Posted by arielkai su gennaio 30, 2008

ci siamo trasferiti su

www.fiscaleweb.com

Annunci

Posted in Economia | Leave a Comment »

www.fiscaleweb.com

Posted by arielkai su gennaio 23, 2008

Ricordiamo a tutti i nostri lettori che ci siamo trasferiti su

www.fiscaleweb.com

sul nuovo portale sono presenti tutti i vecchi articoli e i relatvi commenti

vi aspettiamo

Posted in Economia | Leave a Comment »

Ci siamo trasferiti su www.fiscaleweb.com

Posted by arielkai su gennaio 23, 2008

ci siamo trasferiti su

www.fiscaleweb.com 

per non perdere le notizie iscrivetevi al feed di www.fiscaleweb.com

http://feeds.feedburner.com/Fiscaleweb

Posted in Economia | Leave a Comment »

CI SIAMO TRASFERITI WWW.FISCALEWEB.COM

Posted by arielkai su gennaio 22, 2008

Ci siamo trasferiti al link www.fiscaleweb.com

il trasferimento è stato effettuato trasferendo tutti gli articoli e tutti i commenti

ci scusiamo in anticipo se dovessero nascere dei problemi

grazie e ci vediamo su www.fiscaleweb.com

Posted in Economia | Leave a Comment »

Documenti digitali: Novità

Posted by arielkai su gennaio 22, 2008

twc-fatture.jpg

Si possono conservare i documenti in formato digitale, su supporti informatici, solo se il contribuente acquisisce la loro immagine dall’originale cartaceo.

Questo è quanto sostiene l’Agenzia delle Entrate nella risoluzione 14/E del 21 gennaio 2008 per conferma che tale procedura è necessaria per garantire che le fatture tra le parti siano perfettamente identiche ai documenti conservati.

La problematica nasce dal fatto che un contribuente, che riceve una fattura gia in formato elettronico, per poterla conservare nello stesso modo dovrebbe prima stamparla e poi riacquisire l’immagine con uno scanner per poi, nuovamente, inviarla in conservazione apponendovi la sottoscrizione elettornica e la marca temporale.

Sistemi sempre piu contorti e non agevoli per il contribuente che potrebbe vedere notevolmente ridotto, in dimensioni, il proprio archivio.

Fonte: Agenzia Entrate

Posted in Economia, Finanziaria | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Cartelle di pagamento: Fideiussione dopo i 50 mila Euro

Posted by arielkai su gennaio 21, 2008

tributi-cartella-pag1.jpg

Una cartella di pagamento, emessa dall’ente esattore incaricato, può essere pagata in più rate(rateazione) se il contribuente ritiene che la somma da pagare sia troppo elevata.

Per detta rateazione, in alcuni casi, è necessario presentare idonea garanzia fideiussoria (bancaria o assicurativa), che fino all’entrata in vigore della nuova Finanziaria era rimasta alle vecchie 50 milioni di lire che tradotti inEuro diventavano 25.822 circa.

Ora la finanziaria ha portato importanti novità:

  1. Innalzamento del limite per dover presentare apposita garanzia fideiussoria ad euro 50.000,00;
  2. In caso di somme superiori ad euro 50.000,00 la garanzia può essere prestata, oltre che dagli ordinari istituti bancari e assicurativi, anche dai consorzi di garanzia collettiva dei fidi (Confidi) iscritti negli appositi elenchi previsti dal Testo unico delle leggi in materia bancaria e creditizia;
  3. In alternativa alle forme di garanzie appena citate, dal 1° gennaio 2008 il credito iscritto a ruolo potrà essere garantito dall’ipoteca iscritta ai sensi dell’articolo 77 del Dpr 602/1973 (‘iscrizione di ipoteca in ambito di riscossione coattiva) ovvero, dietro espressa autorizzazione dell’ufficio creditore, dall’ipoteca volontaria iscritta su un immobile di proprietà esclusiva del debitore (o di un eventuale terzo datore di ipoteca) per una somma pari al doppio della somma iscritta a ruolo;

Quindi per i ruoli con importi inferiori si potrà chiedere la rateazione senza presentare alcuna garanzia fideiussoria, semplificando in tal modo la procedura e riducendo gli oneri accessori.

Fonte: Agenzia delle Entrate

Posted in Economia | Leave a Comment »

Spese sanitarie: Basta il codice

Posted by arielkai su gennaio 20, 2008

croce-led-farmacia90.jpg

Il ministero della Salute è intervenuto sulle modalità di dispensazione e certificazione fiscale dei medicinali.

In un precedente articolo avevamo detto come dal 01 gennaio 2008 era diventato necessario esibire in farmacia la tessera sanitaria per gli acquisti di medicinali cosi che la farmacia poteva stampare lo “scontrino parlante”, e rendere la spesa detraibile, senza scontrino non è detraibile, dalla dichiarazione dei redditi.

Il Ministero della Salute ha ribadito che spetta al farmacista inserire il codice sullo scontrino, fino al 31 dicembre 2007 si faceva a mano, e non sarebbe obligatorio esibire la tessera.

Ciò pero potrebbe far insorgere dei problemi, se per esempio si comprano medicinali per un famigliare o per un amico potremmo non ricordare il codice a memoria, cosi è consigliabile portare le tessere sanitarie degli uilizzatori dei farmaci.

Quindi per i cittadini non vi è l’obligo di portare con se la tessera sanitaria, sarebbe meglio farlo, e il farmacista non ha l’obbligo di emettere lo scontrino parlante se non ha il macchinario, potrebbe fare una fattura.

Fonte: Sole 24 Ore

Posted in Detrazioni, Economia | Leave a Comment »

Regimi agevolati: Nuove iniziative produttive

Posted by arielkai su gennaio 18, 2008

busines1.jpg

“Ci siamo trasferiti vai al nuovo sito”

 

 

La Finanziaria 2008, L. 244/2007, ha introdotto, come piu volte detto, il novo regime dei contribuenti minimi abrogando altri regimi semplificati che esistevano prima.

Però ha lasciato in vigore il Regime per le Nuove attività produttive, regolato dal art. 13 Legge 388/2000.

Detto regime è particolare in quanto permette ai contribuenti che inizino attività di impresa o di lavoro autonomo in forma individuale che permette di versare un’imposta sostitutiva del 10% in luogo di IRPEF e addizionali regionali e comunali. Questo regime può essere utilizzato in alternativa a quelli convenzionali nel primo triennio di attività .

Agenzia delle Entrate con Circolare n. 1/E del 3 gennaio 2001 ha chiarito che l’ammontare del reddito d’impresa o di lavoro autonomo che costituisce base imponibile dell’imposta sostitutiva non concorre alla formazione del reddito complessivo ai fini IRPEF.

Infatti si pagherà l’imposta sostitutiva del 10% sulla differenza tra Ricavi e Costi

Ne deriva che, in assenza di redditi diversi ed ulteriori rispetto a quelli sottoposti al regime sostitutivo, il professionista o l’imprenditore perde di fatto la possibilità di utilizzare tali deduzioni e detrazioni, per abbassare la propria imposta complessiva.

Fonte IPSOA.IT

Posted in Detrazioni, Economia | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Artisti: Aliquota agevolata IVA

Posted by arielkai su gennaio 14, 2008

regista1.jpg

L’Agenzia delle Entrate con la risoluzione n. 393 dl 28.12.2007 ha specificato che l’aliquota agevolata prevista per i “CONTRATTI DI SCRITTURA” degli spettacoli non si può applicare ai contratti tra organizzazione e produzione ne tantomeno alla produzione tecnica.

L’Agenzia ha ribadito che tale aliquota si deve applicare esclusivamente ai “CONTRATTI DI SCRITTURA” aventi per oggetto prestazioni di servizi fornite da scrittori, compositori e artisti interpreti.

Per tutti gli altri tipi di prestazioni dunque va applicata l’aliquota ordinaria.

Fonte: Agenzia delle Entrate

Posted in Economia | Contrassegnato da tag: , | 1 Comment »

Contribuenti minimi: Pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 9 del 11.01.2008

Posted by arielkai su gennaio 12, 2008

Il Dm 2 gennaio 2008 con il quale si dettano le modalità applicative del regime fiscale per i contribuenti minimi “Forfettone” è stato pubblicato ieri in Gazzetta Ufficiale, (GU n. 9 del 11-1-2008).

Riassumendo detto regime fiscale è stato introdotto dalla Finanziaria 2008, Legge 24 dicembre 2007 n. 244, all’art. 1 commi da 96 a 117, e prevede un imposta sostitutiva del 20% .

E’ indirizzato a piccoli imprenditori, i lavoratori autonomi e i professionisti con ricavi/compensi inferiori ai 30mila euro.

per maggiori informazioni vai al link

Posted in Economia | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »