esonica blog chiuso

ci siamo trasferiti su www.fiscaleweb.com

Bolletta GAS: Sconto sull’IVA

Posted by arielkai su gennaio 19, 2008

gas.jpg

Nella circolare n. 2/E del 17 gennaio 2008 l’Agenzia delle Entrate ha chiarito le modalità di applicazione delle disposizioni dettate dal decreto legislativo 26/2007, che ha introdotto, in attuazione della normativa europea 2003/96/Ce, le nuove disposizioni in tema di tassazione dei prodotti energetici e dell’elettricità.

In parole semplici l’aliquota Iva del 10%, dal 1° gennaio 2008, può essere applicata per tutti gli usi civili, limitatamente però ai primi 480 metri cubi annui; i consumi eccedenti sono tassati con l’aliquota ordinaria del 20 per cento.


Se nel corso dell’anno si cambia fornitore, la nuova azienda, ai fini del raggiungimento del tetto, dovrà tener conto di quanto già consumato dal cliente.

Questo perche è cambiato il criterio di tassazione, che non si basa più sulla tipologia di utilizzo, ma sull’entità del consumo; infatti l’aliquota del 10% deve essere applicata per la “somministrazione di gas metano usato per combustione per usi civili limitatamente a 480 metri cubi annui”, mentre, con la vecchia normativa, il regime agevolato era previsto solamente per gli “usi domestici di cottura di cibi e per produzione di acqua calda”

Per quanto riguarda la fatturazione la circolare precisa che il periodo di somministrazione deve essere riferito a ciascun anno solare e a partire dal 1° gennaio 2008.

Quindi le nuove regole non valgono per il gas erogato fino al 31 dicembre 2007 anche se fatturato nel 2008.

Nei casi di contratti di fornitura inferiori all’anno, la soglia prevista per l’applicazione dell’Iva agevolata deve rimanere immutata, anche se cambia la società fornitrice.

L’azienda subentrante, solamente nell’eventualità in cui non avesse ricevuto dalla precedente la comunicazione relativa alla quantità di gas già erogato all’utente nel corso dell’anno, può in via provvisoria assoggettare le somministrazioni, limitatamente al primo semestre del 2008, all’aliquota del 10%, per poi effettuare, una volta ricevuti dal precedente fornitore i dati mancanti, il conguaglio dell’imposta nella successiva bolletta.

Font: Agenzia della Entrate

5 Risposte to “Bolletta GAS: Sconto sull’IVA”

  1. Anonimo said

    io con 480 metri cubi li consumo in un mese in inverno

  2. FLAVIANO said

    MI SEMBRA UN PO’ POCO COME QUANTIA’ VISTI I CONSUMI GIORNALIERI CHE UNA FAMIGLIA MEDIA CONSUMA OGNI GIORNO. MEDIA ANNUA CONSUMO MC.1.5 CHE’ MISERA VERGONA!!!!!!!

  3. FLAVIANO said

    MI SEMBRA UN PO’ POCO COME QUANTIA’ VISTI I CONSUMI GIORNALIERI CHE UNA FAMIGLIA MEDIA CONSUMA OGNI GIORNO. MEDIA ANNUA CONSUMO GIORNALIERO MC.1.5 CHE’ MISERA VERGONA!!!!!!!

  4. arielkai said

    sicuramente come consumo è bassino pero almeno è un passo avanti nel capire che le famiglie italiane soffrono nel pagare le bollette

  5. Stefano said

    Buongiorno,a proposito dell’iva agevolata
    vorrei portare alla vostra attenzione quanto ho verificato sull’ultima bolletta (dice 07-gen 08) di fornitura gas di Eni.
    Prima di tutto una premessa:
    Eni da quando ho il contratto non ha mai inviato l’incaricato preposto alla lettura del contatore; in questo caso le opzioni alternative sono due, ovvero aspettarsi sulla bolletta successiva una “lettura calcolata”(così definita) che normalmente è molto più alta rispetto a quella effettiva, oppure servirsi del sistema di “autolettura” che ti garantisce la certezza di pagare in bolletta l’esatto importo, se comunicato entro un preciso periodo indicato sulla bolletta stessa.
    Devo dire, ad onor del vero, che il sistema di autolettura ha sempre funzionato correttamente, così come la fatturazione della stessa è sempre stata eseguita alla data indicata nella bolletta precedente.
    Questo fino all’ultima bolletta, quella cioè di dic 07-gen 08 poichè si è verificato qualcosa di strano dal mio punto di vista :
    la fatturazione che era prevista per il 29-01-08 è stata posticipata stranamente al 15-02-08.Questo ha comportato il fatto che avendo comunicato l’autolettura il 26-01 come indicato in bolletta, l’Azienda si è presa la briga di “calcolare” la differenza di consumo da tale data al 15-02…..inutile dire che il calcolo è stato sfasato e incredibilmente esagerato (al momento in cui scrivo non ho ancora raggiunto i mc indicati….).Per intenderci l’autolettura era 3655 mc a fine Gennaio, e la loro “calcolata” al 15 Febbraio è 3802!…(se consumassi 150 mc ogni 15 gg sarebbe la fine x me!).
    MA QUI VIENE IL BELLO : la nuova legge all’articolo 2, comma 5, del D.Lgs. 2.2.2007 n. 26 bene in evidenza sulla bolletta, indica che dal 1 gennaio 2008 per i primi 480 mc di consumo nell’anno solare viene applicata una tassazione del 10% anzichè il 20% come in precedenza. Superata tale soglia la tassazione torna al 20%.Senza parlare dell’aliquota d’imposta erariale che varia in funzione della fascia di consumo
    Il mio consumo effettivo nell’anno solare sarebbe stato di circa 360mc e quindi avrei dovuto pagare l’iva al 10% e l’aliquota fino ai 480mc in questa bolletta giusto?
    NO SBAGLIATO!! indovinate cosa succede:
    lo slittamento ingiustificato della fatturazione, la conseguente lettura “calcolata” in eccesso fanno si che io superi tale soglia e paghi l’iva al 20% e l’aliquota per lo scaglione superiore ai 480mc!!
    ……sento puzza di gas!! sopratutto perchè questa anomalia l’ho verificata con alcuni colleghi, con mei famigliari e chissà quanti consumatori che non se ne sono ancora resi conto…..E’ solo una mia sensazione ed una incorretta interpretazione, o vale la pena riguardare le bollette e fare presente tale anomalia alle Autorità competenti? E’ inutile dire che il servizio clienti a tal proposito si limita a dire che si è trattato solo di un ritardo nella fatturazione e che i mc in eccesso verranno conguagliati in difetto nella prossima fattura. Complimenti! fatta la legge trovato l’inganno!a discapito dei consumatori.
    Grazie per l’attenzione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: