esonica blog chiuso

ci siamo trasferiti su www.fiscaleweb.com

Forfettone: Non è tutt’oro quel che luccica

Posted by arielkai su gennaio 8, 2008

“Ci siamo trasferiti vai al nuovo sito”

www.fiscaleweb.com

Riprendiamo nuovamente il tema del Forfettone, che ha suscitato molto clamore, con una nota del Presidente del Consiglio nazionale dei dottori commmercialisti.

Le affermazioni, in alcuni casi giuste, del Dott. Siciliotti nascono dalla dichiarazione che tra i vantaggi nello scegliere il sistema Forfettone vi sarebbe quella di non dover piu “pagare” il commercialista.

Senza influenzare i lettori lascio alla lettura dell’ansa.

Commercialisti all’attacco sul fisco forfait varato dal governo per consentire ai lavoratori autonomi “marginali” di pagare una sola imposta forfait del 20%. “Non é tutto oro quel che luccica”, afferma il neo presidente del Consiglio nazionale dei dottori commercialisti, Claudio Siciliotti che, in una nota, spiega che l’arrivo dell’imposta forfait è vero che cancella l’Iva e alcuni adempimenti, ma comporta anche la non applicazione dell’Irpef e delle detrazioni che questa imposta

“Il Vice-Ministro Visco – afferma Siciliotti – ha rilasciato in questi giorni entusiastiche dichiarazioni in merito all’innovazione rappresentata dal nuovo regime fiscale semplificato per i ‘contribuenti minimi e marginali’, invitando chi si occupa di consulenza fiscale a portare tale novità all’attenzione dei clienti che presentano i requisiti soggettivi ed oggettivi per potervi rientrare. Mi permetto di osservare che non è tutt’oro quel che luccica”

Siciliotti spiega di “non aver difficoltà a riconoscere che si tratta di un regime che consente di minimizzare gli adempimenti contabili e fiscali”. Ma aggiunge che “la tassazione del reddito con una imposta sostitutiva del 20% non sempre si rivela vincente per il contribuente, posto che l’abbandono dell’Irpef implica anche l’abbandono delle detrazioni e deduzioni riconosciute ai fini di tale imposte; l’esclusione dall’Irap ha assai poco significato per i “piccoli” titolari di lavoro autonomo; l’esclusione da Iva rappresenta un effettivo vantaggio solo nella misura in cui il contribuente abbia un volume modestissimo di acquisti ed effettui le proprie prestazioni nei confronti di consumatori finali o comunque di soggetti che non possono a loro volta detrarre l’Iva”.
Siciliotti propone invece un’altra semplificazione degli adempimenti sulla “stipula degli atti di cessione delle quote di srl e di aziende, per i quali è ancora oggi necessario ricorrere alla forma dell’atto pubblico o della scrittura privata autenticata al solo fine di poterlo iscrivere presso il registro delle imprese”.(ANSA).

Annunci

2 Risposte to “Forfettone: Non è tutt’oro quel che luccica”

  1. Excellent beat ! I wish to apprentice while you amend your
    web site, how can i subscribe for a blog website?
    The account helped me a acceptable deal. I had been a little bit
    acquainted of this your broadcast provided bright clear idea

  2. Interesting blog! Is your theme custom made or did you download it from somewhere?
    A theme like yours with a few simple adjustements
    would really make my blog stand out. Please let me know
    where you got your design. Thanks

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: